Back to All Events

Inaugurazione Mostra Fotografica Miss Darwin Project di Pierpaolo Giordano

  • Anticafé Roma 4 Via Veio Roma, Lazio, 00183 Italy (map)

BIO
Nasce a Roma nel maggio del 1974. 
A partire dal 2001 lavora all’ISPRA, dove tra le altre attività si specializza in fotografia documentaria di carattere ambientale, documentando alcuni dei più importanti casi di inquinamento ambientale del Mediterraneo.
Dall’inizio degli anni 2000 partecipa a numerosi workshop e corsi di fotografia. 
Nel 2011 allestisce una sala posa presso la sua abitazione nella campagna pontina alle porte di Roma e inizia a sperimentare la fotografia di ritratto e nudo orientando i suoi progetti su aspetti sociali che vedono il ruolo delle donne nelle moderne società al centro dei suoi interessi. 
Dal 2013 si avvicina al Fotoreportage. Questo interesse lo porta in contatto con il mondo del BDSM romano, sul quale porta avanti un progetto a lungo termine non ancora concluso. 
Nel 2015 frequenta la Masterclass di fotogiornalismo presso il WSP di Roma tenuto da Giovanni Cocco, Fausto Podavini e Paolo Marchetti.
Al momento, in fotografia sta alimentando le sue curiosità e il suo desiderio di sperimentazione.  
 

MISS DARWIN Project

Nel progetto, ancora in fieri, affronto il complesso di precetti, consuetudini e visioni del mondo che riguardano il ruolo della donna nella società. Esploro un crinale culturale soffermandomi a osservare i panorami che su questo tema mi sembrano più arretrati o tristemente involuti.
Mi soffermo soprattutto sui panorami religiosi i quali, nelle loro espressioni più estreme ma anche nella professione di forme all’apparenza più moderate e subdole, pretendono una donna che sia ancora sacra e sottomessa. Queste dottrine, contaminando le scelte di milioni di donne sul pianeta, ne rallentano i processi evolutivi, opponendosi alla libertà di essere, di scegliere, di partecipare, o anche solo alla possibilità di vivere la vita con la gioia dell’autodeterminazione
Per realizzare questo progetto fotografico, sono stato stimolato dalla figura di Emma, «donna Wedgwood», la religiosissima moglie di Charles Darwin, la prima a leggere commentare e correggere le bozze degli scritti con le sue teorie rivoluzionarie. Fu grazie a lei se lo scienziato trovò il coraggio di rendere pubblica la sua opera nonostante gli attacchi dei creazionisti.
A dispetto di secoli di evoluzione sociale però, l’inerzia creata delle credenze religiose è attiva e dominante.
Oggi come ieri le donne sono costrette in varie parti del mondo in ruoli rispondenti a modelli e stereotipi limitanti e opprimenti, in un mondo di riferimenti e opportunità sempre comunque ostili.
Siamo insomma ancora fermi agli scritti di San Paolo: La donna appartiene all’uomo e lui ne determina diritti, doveri e veli (sintesi dalla prima lettera ai Corinzi 11,5-7).
— Pierpaolo Giordano

L'evento avrà un costo pari alla tariffa oraria Anticafé e sarà comprensivo di tutti i servizi offerti tra cui caffetteria e buffet di snack dolci/salati. 

Nome *
Nome



Earlier Event: February 12
Adopte un orateur